La Giudaica – Processo a Gesù

aprile 4, 2017

Nel paese di Laino Borgo, durante le festività pasquali si replica da moltissimi anni un evento dal profilo storico e religioso: La Giudaica – Processo a Gesù.
Si tratta della rappresentazione della Passione di Cristo, estratta dal manoscritto del Morone del 1600 e si svolge il venerdì Santo all’interno del paese tra vicoli e piazze.
Frequentando spesso Laino, ho notato che in quest’ultimo periodo si respira un’aria diversa: a molte persone ci si rivolge chiamandola con i nomi dei personaggi della Giudaica e inoltre è frequente vedere gente con barba incolta e capelli lunghi. Incuriosita dalla cosa, ho chiesto di incontrare diversi attori per saperne di più e sono stata accolta con una cena a base di prodotti tipici e un invito a seguire le prove generali.
Parlando con gli interpreti, mi sono resa conto subito che l’evento in questione non è una semplice manifestazione bensì un momento di aggregazione locale. Un centinaio di lainesi, tra attori e comparse, si dedica con entusiasmo trascinante a questa rappresentazione. Ci sono bambini, ragazzi, adulti e anziani, tutti coinvolti. Il più grande è un simpatico signore di 82 anni che conosce l’intero testo a memoria. Nel corso degli anni ha interpretato un po’ tutti i ruoli e cerca di coinvolgere i nipoti e i conoscenti a partecipare a questo evento per far sì che questa tradizione non si perda.
I ruoli vengono affidati seguendo una sorta di scala di valori ma tutti partecipano e posso partecipare nel corso della loro vita interpretando tutte le parti. Il tutto è contornato da abiti cucini a mano e rammendati da sarte locali e armature di cuoio create da un artigiano cosentino.
Il regista, Giovanni Turco, con le sue parole ha confermato le mie sensazioni: “la Giudaica è Laino e Laino è la Giudaica”. L’evento è unico e raro perché non sarebbe la stessa cosa se non fosse rappresentata lì e senza i lainesi. Si tratta della loro storia, della loro tradizione.
Sono rimasta affascinata nonostante abbia partecipato solamente alle prove: le scene sono toccanti, ci si ritrova a vivere una rappresentazione teatrale fatta da persone che, nonostante non siano veri attori, interpretano le parti con una veridicità d’animo unica.
Questo anno la rappresentazione si terrà Venerdì 14 Aprile, con inizio previsto alle ore 10:00. Il raduno sarà al campo sportivo, in località Petroso, dove è possibile lasciare le auto ed essere guidati dalle navette predisposte, alla postazione iniziale. È prevista una pausa di 90 minuti alle ore 13:00, dopo la quale la rappresentazione riprenderà e avrà fine alle ore 18:00.
Ente promotore: associazione Pro Loco 2016 di Laino Borgo Patrocinio dell’Ente Parco Nazionale del Pollino e del Comune di Laino Borgo

Per info: Delegato del Comune di Laino Borgo: Dott. Stefano Tallarico Tel. 3299716942
Presidente della Pro Loco: dott. Francesco Canduci Tel. 3470394730

 

Go top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: